Inizio 20. Secolo – consigli operai e autogestione nella rivoluzione

Mondragón

Il 6 novembre 2013, la fabbrica di elettrodomestici FagorBrandt dichiarava fallimento aprendo un periodo d’incertezza per i suoi 2000 salariati francesi. Questa impresa ha una particolarità: è la fililiale di Fagor Elettrodomestici, una cooperativa di lavoratori che si trova dall’altra parte dei Pirenei. La stessa sede centrale aveva dovuto aprire una procedura di interruzione dei pagamenti il 16 ottobre precedente. Questa cooperativa fa parte del gruppo cooperativo di Mondragón, un gruppo fondato negli anni 1950 nei paesi baschi. Attualmente primo gruppo industriale e finanziario del Paese basco e quinto dello Stato spagnolo, riunisce 110 cooperative e 80.000 lavoratori. Presentata finora come un esempio di eccezionale successo, questa cessazione dei pagamenti da parte di Fagor Elettrodomestici, la cooperativa più antica del gruppo, significa la fine del «mito» di Mondragón [Kasmir, 1996]?
read more »

Mabay [Cuba]: zucchero e rivoluzione

Sin dal periodo coloniale, Bayamo è stata una regione dove ha predominato lo sviluppo dell'allevamento del bestiame; non è accaduto lo stesso con l'industria dello zucchero, a differenza di altre parti dell'Isola, dove ha rappresentato l'attività principale. Nel settore dello zucchero, durante gli anni '30, le manifestazioni della classe operaia -guidate principalmente dagli operai di Central Mabay, protagonisti di una delle lotte più importanti del movimento sindacale cubano- raggiunsero rilevanza nazionale.

Testo completo nel .PDF allegato.

Condividi contenuti